Lombardia - Entrate, progressioni economiche: ora tutti protestano

Milano -

Ora che la graduatoria delle progressioni economiche è stata resa pubblica siamo inondati di mail di protesta da parte dei lavoratori scontenti e delusi. Anche alcuni sindacati firmatari di quel vecchio SCELLERATO accordo fanno pianti di coccodrillo facendo finta di dimenticare che lo scempio FIRMATO DA CISL, UIL, SALFI E FLP LASCIA FUORI I  3/4  DEI LAVORATORI.

 

USB L’AVEVA DETTO : NON SOLO NON ABBIAMO FIRMATO , MA AVEVAMO CHIESTO LA PUBBLICAZIONE DELLE STESSE PRIMA DELLE ELEZIONI RSU .

 

Avevamo anche avviato una campagna nazionale di raccolta firme per chiedere nuovi sviluppi professionali nelle Agenzie Fiscali.

 

Avevamo detto che ci voleva una progressione economica per tutti visto che abbiamo anche il Ccnl blindato. Era solo una questione di scelte : bisognava decidere come impiegare le risorse stabili esistenti e quindi non finanziare le posizioni organizzative e gli incarichi di responsabilità per estendere i benefici delle progressioni economiche.

 

TUTTO SCATURISCE DA QUELL’INFAME ACCORDO.

 

SONO I LAVORATORI CHE DEVONO SCARICARE CHI FIRMA SCONCEZZE. LAMENTARSI DOPO , QUANDO SI VIENE COLPITI PERSONALMENTE, È INUTILE.

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni