Lombardia - Rischio amianto a Bergamo, RdB scrive al Territorio

Milano -

... è giunta notizia che a seguito del crollo del tetto in amianto, avvenuto presso l’Ufficio Provinciale dell’Agenzia del Territorio di Bergamo, che ha determinato la chiusura di una parte dell’ufficio, e ai vari lavori che si sono susseguiti , sono state riscontrate tracce di amianto che possono nuocere ai lavoratori ed al pubblico che quotidianamente si reca presso l’Agenzia

 

Leggi tutto e scarica il documento in fondo alla pagina.


Milano, 12 MAGGIO 2009

Al Responsabile della Sicurezza dell’Agenzia del Territorio di Bergamo

Al Direttore dell’Agenzia del Territorio di Bergamo

Alla Azienda Sanitaria Locale di Bergamo

e per conoscenza:

Alla Direzione Regionale dell’Agenzia del Territorio della Lombardia

Al Responsabile Sicurezza dei Lavoratori dell’Agenzia del Territorio di Bergamo

Alle RSU dell’Agenzia del Territorio di Bergamo

A TUTTO il personale dell’Agenzia del Territorio di Bergamo

OGGETTO: Amianto presso l’Ufficio Provinciale dell’Agenzia del Territorio di Bergamo

A questa Organizzazione Sindacale è giunta notizia che a seguito del crollo del tetto in amianto, avvenuto presso l’Ufficio Provinciale dell’Agenzia del Territorio di Bergamo, che ha determinato la chiusura di una parte dell’ufficio, e ai vari lavori che si sono susseguiti , sono state riscontrate tracce di amianto che possono nuocere ai lavoratori ed al pubblico che quotidianamente si reca presso l’Agenzia.

Si chiede di intervenire prontamente al fine di rilevare l’entità della contaminazione e per mettere in atto tutte le procedure previste per legge per salvaguardare la salute dei lavoratori e di chi si reca presso l’ufficio pubblico.   Certi di un sollecito riscontro si chiede di essere prontamente informati (su questa mail) degli interventi messi in atto per garantire l’incolumità dei lavoratori e del pubblico.

Il delegato Regionale RdB-CUB P.I. Agenzie Fiscali, Vincenzo De Vita

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni