Mantova. Entrate, Territorio e Dogane, la mobilitazione

Mantova -

Anche quest’anno, per noi dipendenti delle Agenzie Fiscali(agenzie delle entrate, agenzie delle dogane, agenzie del territorio) di Mantova e provincia, il Natale giunge nella più assoluta austerità e così, anziché festeggiare, siamo costretti, ancora una volta, a scendere in campo, per rivendicare l’ennesimo mancato rinnovo del contratto.

Aderiamo, quindi, allo stato di agitazione, proclamato dalle OO. SS. nazionali attivando le seguenti forme di protesta:

  • scrupolosa osservanza degli ordini di servizio con rigida applicazione delle mansioni di appartenenza;
  • blocco totale delle prestazioni di lavoro straordinario;
  • astensione dall’uso del mezzo proprio per attività esterne;
  • astensione dal fornire risposte a quesiti telefonici;
  • assemblee giornaliere della durata di 60 minuti sino alla soluzione della vertenza;
  • rigida applicazione della normativa in materia di igiene e sicurezza, con particolare riferimento alla pausa di 15 minuti per ogni due ore di utilizzo delle apparecchiature videoterminali;
  • espletare una singola pratica per ogni numero di prenotazione al front office;
  • non effettuare l’apertura e la chiusura dell’Ufficio.

Agli utenti, che speriamo comprendano le nostre ragioni, chiediamo, nostro malgrado per i disagi arrecati, solidarietà e collaborazione.

Buon Natale a tutti!     

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni