Marche - Entrate, mobilità regionale

Ancona -

Sottoscritti due accordi.

 

Il primo sulla mobilità regionale che ha valenza biennale ed accessibile a tutti i lavoratori in servizio presso la regione Marche che alla data del 31/12/2010 avevano un contratto a tempo indeterminato.

 

Il secondo accordo prevede la possibilità di distacco temporane per i lavoratori con figlio minore di tre anni che hanno il coniuge che lavora in altra regione o provincia (art. 42bis D.Lgs 151/2001). L'accoglimento delle domande fuori regione sarà limitato a soddisfare una sola richiesta mentre le domande in altra provincia delle Marche potranno essere accolte sino ad un massimo di tre.

 

Scarica gli accordi in fondo alla pagina.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni