Marche - Entrate, mobilità regionale

Ancona -

Sottoscritti due accordi.

 

Il primo sulla mobilità regionale che ha valenza biennale ed accessibile a tutti i lavoratori in servizio presso la regione Marche che alla data del 31/12/2010 avevano un contratto a tempo indeterminato.

 

Il secondo accordo prevede la possibilità di distacco temporane per i lavoratori con figlio minore di tre anni che hanno il coniuge che lavora in altra regione o provincia (art. 42bis D.Lgs 151/2001). L'accoglimento delle domande fuori regione sarà limitato a soddisfare una sola richiesta mentre le domande in altra provincia delle Marche potranno essere accolte sino ad un massimo di tre.

 

Scarica gli accordi in fondo alla pagina.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati