Modena. Dogane in lotta

Modena -

Il giorno 13 dicembre 2005, presso l’Ufficio delle Dogane di Modena sportello cittadino si è svolta l’assemblea del personale, avente all’ordine del giorno i seguenti argomenti:

Mancato accordo sul CCNL secondo biennio economico;

Iniziative di protesta.

In considerazione delle risposte negative date dal governo in ordine alle principali richieste sindacali per il secondo biennio economico del CCNL, l’assemblea ha deciso di avviare una decisa forma di protesta articolata come segue:

  • assemblea tutti i giorni per un’ora dalle ore 10,00 alle ore 11,00
  • esecuzione dei servizi astenendosi da eventuali mansioni superiori e rispettando rigidamente le procedure in modo che ciò si ripercuota sul raggiungimento degli obiettivi strategici dell’Agenzia.

L’utenza è stata messa al corrente dello stato di agitazione attraverso un comunicato affisso alla porta d’ingresso.

Si è inoltre evidenziata la necessità di allargare la protesta a tutti gli Uffici attraverso l’ inoltro di  comunicati ai colleghi RSU dei vari Uffici Regionali e coordinarci per eventuali forme di protesta più dure qualora queste prime iniziative non dovessero  trovare risposte adeguate. I verbali di assemblea verranno inviati alla  centrale Agenzia delle Dogane.

I lavoratori dell’Ufficio delle Dogane di Modena Sportello cittadino

--------------------------------------------------

Il giorno 15 dicembre 2005, presso l’Ufficio delle Dogane di Modena si è svolta l’assemblea del personale, avente all’ordine del giorno i seguenti argomenti:

Mancato accordo sul CCNL secondo biennio economico;

Iniziative di protesta.

In considerazione delle risposte negative date dal governo in ordine alle principali richieste sindacali per il secondo biennio economico del CCNL, l’assemblea ha deciso di avviare una decisa forma di protesta articolata come segue:

  • assemblea tutti i giorni per un’ora;
  • esecuzione dei servizi astenendosi da eventuali mansioni superiori e rispettando rigidamente le procedure in modo che ciò si ripercuota sul raggiungimento degli obiettivi strategici dell’Agenzia.

L’assemblea ha evidenziato che sarebbe auspicabile che i colleghi che non aderiscono all’agitazione non svolgano servizi a cui normalmente non sono assegnati vanificando così lo scopo della protesta.

Si chiede al Dirigente di vigilare affinché ciò non accada.

Si sollecita, inoltre, l’intervento dei responsabili sindacali provinciali.

F.to le  R.S.U. dell’Ufficio delle Dogane di Modena

Lucia Stefanizzi - Franco Panarese - Rossella De Pietri

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni