Monopoli: STOP AL DIVIETO

Roma -

E’ stata pubblicata la norma che consentirà il passaggio dei dipendenti dalla sezione ASSI e Monopoli alla sezione Dogane.

 

A quasi tre anni dall’incorporazione, e dopo aver fatto un primo importante passo con l’accordo di stabilizzazione del 2 dicembre, cade dunque l’assurdo divieto di equiparazione delle indennità di amministrazione fra i Lavoratori dell’area monopoli e quelli dell’area dogane, che non ha finora permesso alcuna reale integrazione delle due strutture.

 

Sta ora all’Agenzia fissare i criteri e aprire una fase di riorganizzazione funzionale che dovrà portare alla completa parità di trattamento economico e che consentirà ai Lavoratori di Assi e Monopoli di entrare finalmente a pieno titolo nell’Agenzia.

 

USB ritiene che il passaggio debba e possa essere effettuato in tempo breve e per questo chiederà all’Agenzia una specifica convocazione sull’argomento.

 

 

 

Questo è il testo:

“b) la disposizione di cui all’articolo 1, comma 346, lettera e), della legge 24 dicembre 2007, n. 244, continua ad applicarsi, nei limiti delle risorse disponibili a legislazione vigente, e può essere utilizzata anche per il passaggio del personale tra le sezioni del ruolo del personale non dirigenziale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli definisce i criteri per il passaggio del personale da una sezione all’altra, in ragione del progressivo completamento dei processi di riorganizzazione connessi all’incorporazione di cui all’articolo 23-quater del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, e successive modificazioni. Ai dipendenti che transitano presso la sezione «dogane» si applica esclusivamente il trattamento giuridico ed economico previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro per il personale già appartenente all’Agenzia delle dogane.

Ai dipendenti che transitano dalla sezione «ASSI» alla sezione «monopoli» si applica esclusivamente il trattamento giuridico ed economico previsto per il personale già ap-partenente all’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato.”

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni