News brevi sulla riorganizzazione dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Roma -

Si è svolto il previsto incontro all’Agenzia delle Dogane e Monopoli, nella quale il Direttore dell’Agenzia Kessler ha fornito alcuni dati sulla riorganizzazione in atto che in breve riportiamo.

 

Le posizioni dirigenziali di II fascia passeranno dalle attuali 254 a 209, questo e il taglio di due posizioni di I fascia serviranno a creare circa 250 Poer, retribuite mediamente con un importo pari al 60% di quello delle attuali Pot. Le Poer non avranno la responsabilità dei nuovi Uffici delle Dogane e dei Monopoli (che in caso di vacanza saranno tenuti ad interim da dirigenti titolari di altri uffici) ma avranno la responsabilità delle Sezioni più importanti, sia di quelle territoriali che delle sezioni in cui si suddivideranno gli Uffici, su proposta dei direttori regionali.

 

Ogni Poer verrà assegnata dopo una procedura selettiva, mentre per la titolarità degli uffici a giugno usciranno gli interpelli.

 

Gli aspetti più critici della riorganizzazione, ovvero l’eventuale chiusura di piccole Sot e l’eventuale mobilità che si renderà necessaria, verranno affrontati in confronti successivi che partiranno già dai primi di giugno.

 

Da parte nostra abbiamo sollecitato l’Agenzia a fare chiarezza su questi aspetti al più presto, per avere il tempo necessario a trovare le soluzioni necessarie a conciliare le aspirazioni professionali e le esigenze personali dei Lavoratori con quelle organizzative.

 

 

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati