Piemonte - Entrate, da Torino a Novara la pre intesa sulle Progressioni Economiche viene pesantemente bocciata

Novara -

Nelle assemblee indette da USB il 24 gennaio mattina per gli Uffici della DPI di Torino, DRE, CAM e UP-Territorio; al pomeriggio per gli Uffici DPII di Torino mentre il 6 febbraio per gli Uffici della DP di Novara le lavoratrici e i lavoratori, a seguito di ampio e costruttivo dibattito/confronto, hanno all’unanimità bocciato la pre intesa sulle Progressioni Economiche del 14 dicembre 2016 firmata da Cgil, Cisl, Uil e Salfi.

 

Dalle assemblee è emerso con forza il rifiuto all’inserimento della valutazione tra i parametri per le nuove progressioni, la contrarietà all’utilizzo delle risorse fisse e ricorrenti per finanziare le PO e IR, e l’inadeguatezza delle risorse previste per i nuovi passaggi di fascia che dovrebbero coinvolgere tutto il personale.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni