Piemonte - Entrate: resoconto sulle trattative su acconto indennità di front-office 2019

Torino -

Si sono svolte presso le DP del Piemonte le trattative per la liquidazione dell’acconto “indennità di front office” per l’anno 2019. Il personale interessato riceverà le spettanze dovute nel cedolino di luglio, se i dati saranno inseriti a sistema entro l’11 giugno. In merito al rispetto di tale "scadenza" non dovrebbero sorgere problemi per tutte quelle DP dove abbiamo proceduto a siglare i relativi accordi; uniche eccezioni le DP di Novara e del VCO, dove per responsabilità dell'Amministrazione non si è proceduto a trattative celeri sulla base di dati completi.

Altri ritardi potranno verificarsi all'UPT di Torino, dove tuttavia prosegue una difficile trattativa.

Ma entriamo nel merito degli accordi che abbiamo siglato. Di seguito i punti qualificanti delle nostre rivendicazioni:

 

- Doppie indennità: abbiamo manifestato contrarietà al riconoscimento dell’indennità per attività di sportello a chi percepisce già l’indennità onnicomprensiva di responsabilità, in qualità di capo team o coordinatore. Quest’ultima indennità, finanziata con il fondo di tutto il personale, compensa l’esercizio delle funzioni di coordinamento e supporto ai colleghi. Tali funzioni vengono tuttavia meno durante lo svolgimento delle attività di sportello, poiché in quel momento o si coordina o si è sportellista.

Il tema delle doppie indennità svela potenziali “inganni”. Può difatti capitare che chi ha incarichi di responsabilità svolga attività di sportello per “aiutare” i colleghi in difficoltà, causa carenza di personale. A fronte di questo meccanismo, si ritiene che l'unica risposta sindacale sia quella di pretendere nuove assunzioni.

- Uguale compenso: il personale dedicato alle attività rivolte al pubblico è sottoposto agli stessi rischi e disagi, indipendentemente dalle attività svolte. Per questo abbiamo previsto medesimi parametri di compenso. 

- Fondo unico: a seguito dell’unificazione dell’Agenzia delle Entrate con l’Agenzia del Territorio, le risorse per l’incentivazione del personale 2019 sono state accorpate per la prima volta in un unico fondo. In tutti gli accordi provinciali, sia alle Entrate che all'Ex-Territorio, ai colleghi è stata riconosciuta la stessa indennità oraria.

- Individuazione ore attività: la quantità delle ore da remunerare sono state individuate attraverso l’utilizzo di sistemi di lavorazione (es. Argo) e mediante il coinvolgimento di colleghi e responsabili di struttura. Tuttavia, per alcune lavorazioni ciò non è stato possibile e l'individuazione delle ore è stata supportata dalle modalità di consuntivazione degli anni precedenti. Si è pertanto chiesto di predisporre per il futuro strumenti di consuntivazione adeguati per tutte le attività svolte.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati