Piemonte - Territorio, a Torino reazione dei lavoratori degli SPI

Torino -

[...] Un gruppo di lavoratori e lavoratrici dello SPI di Torino hanno espresso il loro disappunto in merito al criterio assunto per la distribuzione e loro esclusione dai fondi stanziati per il  FPRSUP 2006/2007 previsto dall’art 85 del CCNL Agenzie Fiscali perché non maneggiavano denaro pur trovandosi al front office. 

 

La RdB nell’apprezzare la lettera aperta indirizzata a tutte le sigle sindacali firmatarie  dell’accordo nazionale, esprime loro la propria solidarietà.

Lo sfogo e il rammarico espresso da quei lavoratori altro non è che la conseguenza di negative e remissive politiche sindacali che, a differenza della RdB, sono state perseguite dai sindacati confederali  ormai da anni.

 

La trappola, però, in cui bisogna evitare di cadere è quella di modificare i criteri di ripartizione oppure le quote dei profili, infatti, questo sistema è stato creato per creare una “guerra tra poveri” dove si lotta per conquistare qualche postazione retribuita.[...]

 

Scarica il testo integrale in fondo alla pagina.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni