Argomento:

Potenza (UL e DR Entrate) sollecita a NON FERMARSI!

Potenza -

Alle OO. SS. NAZIONALI E REGIONALI

CGIL FP – CISL FPS – UIL PA – UNSA/SALFI - RDB

Agli ORGANI DI STAMPA

La RSU dell’Agenzia delle Entrate – Ufficio locale di Potenza:

VISTA la massiccia partecipazione dei lavoratori dell’intero comparto delle agenzie fiscali all’iniziativa del 16/01/2006 del sit-in avanti la Prefettura di Potenza per il mancato rinnovo contrattuale relativo al biennio 2004-2005;

RILEVATA l’insensibilità del Ministero dell’Economia, dell’Aran, dell’Agenzia delle Entrate e del Territorio, che hanno disertato l’incontro presso il Ministero del Lavoro per il tentativo di conciliazione attivato dalle OO.SS. nazionali;

SOLLECITA le segreterie Regionali e Nazionali di CGIL, CISL, UIL, RDB e SALFI ad indire e proclamare altre azioni di lotta più incisive (non escluso il blocco del concorso pubblico del progetto Iride) al fine del conseguimento degli obiettivi irrinunciabili e indicati nella piattaforma contrattuale quali:

  • ADEGUAMENTO DEL VALORE BUONO PASTO A    7,00 COSI’ COME GIA CONTRATTATO E OTTENUTO NEL COMPARTO MINISTERI;
  • ADEGUAMENTO DELLE RETRIBUZIONI IN RELAZIONE ALL’INFLAZIONE REALE;
  • INSERIMENTO DELL’INDENNITA DI AGENZIA NELLA BASE DI CALCOLO PER LA LIQUIDAZIONE DI FINE RAPPORTO;
  • REVISIONE DELLE DECURTAZIONI PREVISTE PER I PRIMI 15 GIORNI DI MALATTIA.

Potenza 19 gennaio 2006

Firmato RSU Agenzia delle Entrate - Ufficio locale di Potenza

Firmato RSU Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale Basilicata

Firmato i lavoratori in assemblea

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni