Puglia – Entrate, USB torna a scrivere alla Direzione Regionale sui buoni pasto

Bari -

A partire dal mese di gennaio, in Puglia, è attiva la nuova convenzione per la fornitura dei buoni pasto per i dipendenti dell’Agenzia. Passano i mesi ma restano i problemi di spendibilità.

Di seguito pubblichiamo la nuova richiesta che USB ha inviato alla Direzione Regionale.

                                            Alla Direzione Regionale Agenzia Entrate Puglia
                                      
                                e, p.c.
                                            Alle Direzioni Provinciali
                                            Cam Bari
                                            EP S.p.A.
                                            Consip S.p.A.
                                           
OGGETTO: Servizio sostitutivo mensa mediante buoni pasto per il personale dell’Agenzia delle Entrate Puglia – Richiesta integrazione elenco esercizi convenzionati e documentazione

La scrivente Organizzazione Sindacale facendo seguito alla nostra richiesta del 19 aprile 2021 (in allegato) rimasta ad oggi senza risposta e attraverso la quale si chiedeva l’integrazione dell’elenco degli esercizi convenzionati e in aggiunta copia della documentazione riferita alla gara per l’affidamento del servizio sostitutivo di mensa mediante buoni pasto, invia con urgenza la seguente richiesta.

Si torna a far presente che il personale dell’Agenzia lamenta l’impossibilità della spendibilità dei buoni pasto che ricordiamo sono una parte importante del salario indiretto delle lavoratrici e dei lavoratori.

Le difficoltà sono dovute a vari fattori tra i quali una scarsa presenza di esercizi commerciali convenzionati mediante i quali acquistare e consumare il pranzo, pochi supermercati e negozi di alimentari.

A questa scarsità, si aggiungono segnalazioni di esercizi che dovrebbero essere convenzionati ma che al momento non accettano la spendibilità dei buoni pasto.

Ci preme evidenziare che gli impedimenti riscontrati dal personale perdurano da diversi mesi.

 Come Organizzazione Sindacale riteniamo che il tema in oggetto sia di particolare urgenza, risolvere le criticità sopraddette migliorano la qualità del rapporto tra datore di lavoro e dipendenti oltre che dare conseguenzialità al principio dell’esigibilità del diritto riconosciuto.

Tenuto conto di quanto suddetto e al fine di poter esercitare la nostra attività sindacale nel migliore dei modi e nell’interesse delle lavoratrici e lavoratori dell’Ente, si chiede all’Amministrazione regionale:

-  di sollecitare la società EP SpA ad ampliare la rete degli esercizi commerciali convenzionati all’accettazione dei buoni pasto;
- che si faccia parte attiva nel segnalare altri esercizi che il fornitore prenderà in considerazione per incrementare il numero delle convenzioni;
- attivi un canale comunicativo attraverso il quale i dipendenti possano segnalare esercizi commerciali interessati a convenzionarsi e/o segnalare esercizi commerciali che risultano convenzionati ma che non ritirano i buoni pasto;
-  copia del bando, del disciplinare, del capitolato tecnico e della convenzione sottoscritta con la società EP SpA.
 
In assenza di riscontri, la scrivente O.S. si riserva di intraprendere le iniziative sindacali ritenute opportune.

Certi di un positivo riscontro, si porgono cordiali saluti.

USB P.I. Agenzie Fiscali Puglia

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati