Rilevazione Esperienze Professionali. Appuntamento al buio

Bologna -

A cosa servirà?

Dopo averlo chiesto in sede regionale, il 27 febbraio RdB lo ha (ri)chiesto anche a livello centrale in occasione del primo Comitato Nazionale appositamente costituito da Agenzia ed OO.SS.

Non abbiamo ricevuto le risposte ed i chiarimenti che riteniamo dovuti non nei nostri confronti, ma nei confronti dei Lavoratori. Ma forse anche ostinate mancate risposte sono risposte...

I dubbi rimangono. Tutti. Non solo sulle finalità, ma anche sulla messa a punto di una procedura che, in palese contrasto anche con lo stesso CCNI da cui trae origine, non assegna alcun peso alle esperienze maturate da ciascuno. Scatta solo un’istantanea, momentanea ed in quanto tale chiaramente “influenzabile”. Ben altra cosa...

Al di là della speranza in incidentali riconoscimenti professionali finora storicamente sempre evitati dall’Agenzia, il silenzio ostinato fa crescere la sensazione di un nuovo recinto più consono alle nuove ristrutturazioni ed alla mattanza del Memorandum.

Ci sbagliamo? Mai come in questa occasione lo speriamo, ma il quadro è fatto, bisogna ricordarlo, di contratti scaduti da 15 mesi, del furto di 5.000 euro pro-capite dei soldi del comma 165, di inenarrabili problemi causati dai concorsi interni, del progetto di trasformare la nostra liquidazione in TFR (depredabile con i fondi pensione), del tentativo, previsto dalla Finanziaria, di “ristrutturare” la Pubblica Amministrazione con tagli di sedi ed esaltando il principio della produttività, a cui, il Memorandum sul Pubblico Impiego, firmato da Governo e CGIL-CISL e UIL, lega diritto alla carriera, salario, mobilità del personale e, diciamo noi, mantenimento dei posti di lavoro. Un mondo reale che ha spinto le RdB/CUB a proclamare uno Sciopero Nazionale di Pubblico Impiego per il giorno 30 marzo 2007.

In Emilia Romagna l’autorilevazione si chiuderà venerdi 9, ma continuerà ancora per diversi mesi in tutto il territorio nazionale. Non possiamo chiedervi di non procedere alla rilevazione, visto che sappiamo benissimo che molti temono una rilevazione del Dirigente, essendo tra l’altro anche questa al buio...

Vi chiediamo, intanto, di continuare a manifestarci dubbi, perplessità, idee ed opinioni all’indirizzo mittente di questa mail. Di continuare a darci il peso del vostro appoggio che sarà come sempre fondamentale anche in sede di trattativa nazionale, in una vicenda appena iniziata ed ancora lunga da chiudere.

Ma perchè è così pericoloso essere chiari in questa storia?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni