Sicilia - Entrate, chiude Petralia Sottana?

Palermo -

Si ricomincia a parlare di chiusura delle sedi?

 

Oggi nuova convocazione alla DP di Palermo e ancora le solite notizie.

 

Ancora nel mirino l’ufficio di Petralia Sottana, e voci insistenti e notizie ufficiose sulla volontà di chiusura dell’ufficio.

 

Come qualche mese fa, era solo luglio, notizie ufficiose precise ed insistenti di chiusura della sede, riduzione del servizio al pubblico, abbandono del territorio ed ovviamente Lavoratori costretti a viaggi di almeno 150 km al giorno.

 

Forse sarebbe ora di rendersi conto che sarebbe il caso di potenziare finalmente i servizi ai cittadini e non di tagliare e chiudere, di costruire davvero la lotta all’evasione senza invece minacciare di licenziamento chi quel compito cerca di farlo tutti i giorni, e che i Lavoratori non ne possono più di crisi salariale, di un dicembre nel quale arriveranno gli obiettivi ma non un cent in più nelle loro buste paga, di contratti e stipendi bloccati (almeno) fino al 2018, di un quadro in cui 2 colleghi su 3 rimarranno ancora una volta senza alcun passaggio di carriera, di uno stillicidio generale su diritti, salario, pensioni, servizi.

 

E che la risposta non può essere fatta ancora di nuovi tagli, sull’orario di lavoro o sulle sedi da chiudere.

 

Scarica il comunicato in fondo alla pagina

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni