Sicilia - Entrate, Dp Catania orario di lavoro: un'altro accordo a perdere

Firmano CGIL, CISL, UIL, Salfi e FLP. USB dice NO.

Catania -

Dopo 2 assemblee affollatissime con i Lavoratori, firmato ieri l’accordo per l’orario di lavoro.

 

Ridotta di 30 minuti la flessibilità in entrata, adesso dalle 7.15 alle 8.45. Anticipato alle 8.45 l’orario di apertura al pubblico, che arriva fino alle 13.15, esteso nella sede di Catania di ulteriori 30 minuti anche nei pomeriggi di martedì e giovedì.

 

Ridotto anche il tempo a disposizione per la pausa pranzo. In cambio? Ovviamente nulla. Un altro bellissimo accordo a perdere salutato, incredibile, anche dagli applausi del tavolo.

 

E le assemblee, il mandato dei Lavoratori? Siamo stanchi di accordi a perdere. Abbiamo proposto un altro accordo, in ogni caso da sottoporre ai colleghi, dove magari si perdeva mezz’ora di flessibilità in entrata ma dall’altra si chiedeva un’ora di flessibilità in uscita.

 

Già all’inizio invece le parti sindacali hanno proposto quest’accordo, l’ennesimo accordo a perdere. Come troppe volte abbiamo visto.

 

Ora indiremo l’assemblea, come da impegno con i Lavoratori.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni