Sicilia – Entrate, USB chiede maggiore trasparenza all’Ufficio delle Dogane di Catania

Catania -

Nella profonda convinzione che il principio di trasparenza sia un principio costituente sia dell’azione amministrativa che dell’agire sindacale, pubblichiamo la nota con la quale USB ha posto o ribadito una serie di questioni in materia di fragilità (prendiamo atto favorevolmente dell’inoltro, seppur tardivo, della nota con i moduli predisposta una settimana fa dalla Direzione del personale), lavoro agile, aeroporto, Ufficio Antifrode e sicurezza.

Denunciamo gli attacchi pretestuosi a USB da parte di alcuni soggetti sindacali e precisiamo sin d’ora che qualunque missiva o avvisaglia che dovesse pervenire in futuro verrà prontamente resa pubblica.

************

Nota USB su fragili, lavoro agile, aeroporto, sicurezza

In attesa della convocazione di un incontro sindacale, con la presente la USB formula le seguenti osservazioni e richieste:

In relazione ai fragili e ai c.d. caregiver facendo seguito alle richieste precedenti, nel chiedere il numero e i provvedimenti di personale attualmente posto in lavoro agile, si chiede in particolare quanti siano stati o meno autorizzati a proseguire in regime di lavoro agile semplificato e se la Direzione si sia attivata per la sottoscrizione di accordi individuali, così come previsto dall’art. 1 comma 3 Decreto Ministro PA 8 ottobre 2021, dato che risulta alla scrivente che alcune richieste presentate siano state negate facendo riferimento alla necessità di attendere gli esiti della contrattazione collettiva.

Ciò assume tanta più rilevanza vista la decisione di rientro massivo adottato dalla dirigenza ADM (contro la quale in data 28 ottobre ha notificato formale diffida) che l’emanazione da parte dell’UD Catania dell’ordine di servizio di rientro totale prot. 25168 del 14 ottobre 2021, verso il quale in data 18 ottobre USB PI Sicilia ha posto eccezioni in punto di diritto e formulato richiesta di incontro urgente.

In relazione alla SOT aeroporto e con riferimento all’atto 26427/2021 la scrivente eccepisce la premessa fondativa di tale provvedimento ovvero l’avvenuto esaurimento della graduatoria sulla base non solo del mutato quadro di riferimento alle Dogane (rientro massivo fatte salve le eccezioni di fragilità diretta e indiretta) ma anche del superamento dei presupposti di esclusione, ovvero l’attuale adibizione al lavoro in presenza delle colleghe escluse. Si richiede, dunque, a tutti gli effetti una rimessione nei termini.

Si chiede, inoltre:

la consistenza del personale adibito ai turni passeggeri;

le modalità di turnazione e la tipologia oraria;

se vi siano colleghe o colleghi che abbiano superato il periodo di permanenza massimo dei 6 anni previsto oltre che dalle regole generali sull’anticorruzione anche dalla lettera B nota di sintesi 22758/2018 parte pubblica- RSU e OO. SS che disciplina l’accesso e la permanenza in aeroporto.

É di tutta evidenza, infatti, che al di là dei profili connessi all’etica professionale tale circostanza porta a effetti distorsivi in una SOT che gode di benefici economici e previdenziali non indifferenti.

In relazione all’Ufficio antifrode: si rappresenta la fortissima carenza di organico e il considerevole aumento dei carichi di lavoro verso l’unica unità rimasta, stante il fatto che già a luglio sono andati via due colleghi senza che sia intervenuto alcun rimpinguamento di organico.

In relazione alla sicurezza: ci si riporta ai documenti già presentati dalla USB e rimasti senza risposta, ivi compresa la richiesta di esibizione del documento valutazione rischi.

In attesa di un cortese riscontro e reiterando la richiesta di convocazione sindacale

si porgono cordiali saluti

USB PI Agenzie Fiscali Sicilia

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati