Sicilia - Un attacco continuo alle condizioni e alla dignità dei lavoratori

Palermo -

Centinaia di Lavoratori coscienti dell'attacco sempre più insopportabile portato alle loro condizioni salariali, di lavoro e di vita.

 

Alla dignità personale stessa, di chi c'è oggi e di chi arriverà domani.

 

Della necessità di fare una scelta, di prendere posizione e di riprendersi la dignità, di rimboccarsi le maniche direttamente, di smetterla con il sistema delle deleghe in bianco e con i sindacati complici.

 

Centinaia di lavoratori con cui abbiamo parlato, tante assemblee fatte e tante altre da mettere in programma.

 

E nuova linfa, nuove adesioni, nuove energie.

 

11 marzo Sciopero Generale.

Ed il 12 si continua.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni