Territorio - La Dc risponde sui permessi in part time

Roma -

Dopo la richiesta di RdB-USB a fornire le basi normative su cui vengono decurtate le ore di permesso per chi effetua un orario di servizio part time orizzontale, l'Amministrazione risponde con una nota che si allega in calce.

 

L'interpretazione dei Contratti di lavoro in modo restrittivo,  privo del necessario accordo sindacale e senza che siano intervenute nuove norme nel merito denota la volontà dell'Amministrazione di non affrontare importanti problemi come il pagamento della produttività del 2009 o definire i passaggi di livello per cui sono accantonati 7.103.000 euro ma di trovare cavilli burocratici per limitare i diritti dei lavoratori.

 

Continua il nostro stato di agitazione e la raccolta firme sulla stabilizzazione del salario accessorio per garantirci un sostegno economico, in considerazione del fatto che la manovra finanziaria blocca il nostro salario sino al 2014, e per affermare e difendere i nostri diritti.

 

Scarica la nota allegata.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni