Toscana - Entrate, conclusa la trattativa sul Fondo 2018 alla Dp di Grosseto

Grosseto -

Si è conclusa venerdì scorso la trattativa per il Fondo Risorse Decentrate 2018 della DP di Grosseto, ex FSRUP. Informiamo quindi le colleghe ed i colleghi che la riscossione avvrà nel mese di Febbraio o Marzo di questo anno.

 Andando ad  analizzare, per la produttività individuale avevamo chiesto già nel mese di dicembre all’ amministrazione riguardo all’invio ad ogni collega del conteggio del proprio resoconto orario. Abbiamo rilevato che sono state accolte alcune segnalazioni, ed  apportate le modifiche richieste. Quindi in merito a questo parte del fondo, l’unica variazione rispetto alla proposta dell’amministrazione  riguarda il contenzioso, in quanto,  abbiamo chiesto di valorizzare per i colleghi si occupano di costituzione in giudizio e non segreteria dell’area legale di valorizzare tutte le ore come  contenzioso complesso; come USB infatti abbiamo sostenuto in tutte le DP che  nelle nostre realtà ad oggi un vero contenzioso seriale non c’è più.

Per quanto riguarda invece il fondo di sede USB ha espresso profondo rammarico riguardo alla mancanza di un residuo. Negli anni, infatti, USB ha sostenuto fortemente la necessità di un utilizzo perequativo del residuo, per un riconoscimento del contributo al raggiungimento degli obiettivi verso tutti i colleghi che non hanno possibilità di  accedere ad alcuna indennità, oltre alla produttività individuale. E che in alcuni casi percepiscono anche un parametro più basso, come i colleghi della segreteria, ma non solo. Purtroppo quest’anno, anzi, il fondo non è stato sufficiente nemmeno a pagare tutte le figure espressamente previste, tant’è che è stato necessario apportare un taglio lineare uguale per tutti, all’incirca intorno al 93% della retribuzione intera. Prendiamo atto con un veramente forte rammarico di questa situazione e ci auguriamo che nei prossimi anni si possa tornare a parlare di un avanzo e di una sua funzione perequativa.

Il confronto più aspro al tavolo sindacale ha riguardato il Fondo Front Office, poichè le sigle confederali presenti al tavolo hanno avazato delle proposte  di ripartizione che non rilevavano la realtà specifica territoriale.  Negli anni è stato fatto un lavoro enorme nella DP di Grosseto per arrivare ad una ripartizione quanto più possibile equa ed in linea con l’impegno reale profuso dalle lavoratrici e lavoratori delle varie articolazioni; questo poichè  le rilevazioni dei  front Office non sono oggettive e omogenee. Quest’anno inoltre il fondo era unitario, sia per l’area Entrate che quella Territorio. L’amministrazione ci ha proposto un riconteggio su nuovi parametri, per attualizzare quanto fatto finora. Come USB abbiamo espresso  profonda soddisfazione, perchè  con la nuova metodologia adottata lo scostamento riguardo ai parametri utilizzati fino a oggi è veramente minimo, e questo a conferma del fatto che negli anni è stato fatto un buon lavoro. Pertanto si arriverà a una quota oraria uguale per tutti, ma che deriva viene da una “normalizzazione” del monte ore consuntivato da ogni struttura, in pratica applicando una riduzione delle ore delle strutture,  tranne che per l’ UT Grosseto, che è stato il parametro di riferimento. Di fatto è la stessa modlità di ripartizione adottata negli anni con l’unica differenze che anzichè applicare riduzioni alla quota oraria, per arrivare ad una attribuzione corretta, sono state riproporzionate le ore.

A riprova della bontà della modalità di ripartizione adottata per il fondo Front Office, la proposta avanzata e sostenuta da USB è stata condivisa dalle RSU, tutte presenti al tavolo di trattativa.

Come sempre, scriveteci per ogni necessità.

USB PI Esecutivo Regionale Toscana Agenzie Fiscali

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati