Toscana - Entrate, orario di lavoro: restituità dignità alle trattative locali!

Firenze -

L’incontro di mercoledì ,20 giugno, richiesto con urgenza dalle OO SS in merito alla questione orario di lavoro, si è aperta con l’argomento DL, quello che sopprime alcune Agenzie e…al riguardo, l’amministrazione ci ha comunicato di non sapere altro, oltre a quello che si sa in giro. Si parla di grossi tagli alle posizioni dirigenziali, che non dovrebbero essere presenti fuori dagli ambiti dei capoluoghi di provincia. Al momento in Toscana non sono ancora completate le procedure per il conferimento di nuovi incarichi. La USB ha mostrato il provvedimento del Direttore Centrale con cui si dispone la chiusura di molti uffici territoriali, fra cui in Toscana quello di Pietrasanta, eccependo la circostanza che nessuna notizia in merito è stata preventivamente fornita ai lavoratori interessati, né ai loro rappresentanti. USB è da sempre attenta a queste situazioni, e si è attivata fattivamente già da tempo per arginare i danni che possono subire i colleghi di Pietrasanta. Ma non certo perché informata dall’amministrazione, che in sordina dispone “al meglio per i colleghi”, ma senza avvertirli !!! La disposizione è del 13 giugno, e noi ne siamo venuti in possesso al di fuori dei canali ufficiali. Chissà se invece i direttori interessati ne erano al corrente….

Alla nostra richiesta di ulteriori chiarimenti, ci è stata data assicurazione del fatto che l’unico ufficio interessato, riguardo alle caratteristiche fino ad adesso individuate (sedi sotto le 15 unità di personale) è quello di Pietrasanta, mentre per gli altri della regione, in pericolo chiusura, sono state adottate “misure che hanno consentito di evitarla”. USB si assume l’impegno di vigilare su questo argomento, visti i precedenti e l’atteggiamento dell’amministrazione. Il provvedimento del 13 giugno, successivamente all’incontro in DRE, è apparso fugacemente sul sito intranet di agenzia, per sparire quasi immediatamente. INVITIAMO I COLLEGHI A FORNIRCI QUALSIASI INFORMAZIONE SULL’ARGOMENTO, PER CONSENTIRCI DI INTERVENIRE AL MEGLIO POSSIBILE SU QUESTA QUESTIONE, CHE PARE DI FORTE INTERESSE  SOLO PER  LA USB. Noi vi terremo informati sulle eventuali novità.

ORARIO DI LAVORO  dopo una  discussione molto lunga ed articolata, in cui l’amministrazione ha espresso i suoi punti di vista, tutte le OO SS, concordemente, hanno esposto le problematiche connesse alle proposte di orario fornite dall Agenzia, ed evidenziato quali siano le previsioni contrattuali per le trattive. Si è prevenuti, finalmente, alla condivisione sulla specificità delle trattative a livello locale, e sulla possibilità di non essere vincolati alla scura dei trenta giorni, in caso di richiesta di concertazione. Molto importante l’assicurazione che non si procederà all’emanazione di atti unilaterali, e che in caso di mancato accordo sarà possibile attivare il confronto al tavolo regionale. CHIARITO QUINDI CHE GLI INCONTRI TERRITORIALI  SONO LIBERI DA RIGIDI  PALETTI PRECOSTITUITI DAL LIVELLO REGIONALE.

MOBILITA’ REGIONALE mercoledì 27 si svolgerà il primo incontro del tavolo tecnico. Per l’amministrazione appare importante avere preventivamente un quadro conoscitivo, per cui il primo lavoro del tavolo congiunto sarà elaborare un questionario per una pre-procedura informativa.

Continuate ad inviarci le vostre osservazioni e problematiche, per consentirci di intercettare tutte le situazioni di necessità dei colleghi.

CARICHI DI LAVORO, FORMAZIONE ED ORGANIZZAZIONE UFFICI Il direttore regionale si è mostrato particolarmente interessato all’argomento, e ci ha proposto un altro tavolo tecnico da istituire a brevissimo tempo, con la disponibilità espressa  dal dott Maddaloni, responsabile anche della Relazioni Sindacali. Ci ha richiesto proposte sull’organizzazione del lavoro, ed anche la predisposizione di strumenti ad hoc: mappatura dei processi, esperienze lavorative, formazione.

Anche su questo argomento diamo la più ampia disponibilità ad ascoltare le proposte dai colleghi, per la formulazione dei progetti da portare all’amministrazione, sul fronte organizzazione del lavoro ma anche sugli altri argomenti.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni