Toscana - Entrate, prove generali di chiusura?

Pisa -

Con disposizione di servizio n. 60/2014 inviata al personale dell’ Ufficio Territoriale di San Miniato in data 13 novembre, il  Direttore Provinciale dell’ Agenzia delle Entrate di Pisa rivolge un interpello al personale attualmente in servizio presso l’ Ufficio stesso. Detto interpello è mirato a conoscere i desiderata “ circa la sede di lavoro, dei quali si terrà conto per quanto possibile, considerata la ormai prossima riduzione della struttura deliberata dalla Direzione Regionale della Toscana.”

 

La scrivente è a conoscenza delle criticità legate all’ attuale sede dell’ ufficio di San Miniato, ed anche delle strutture rese disponibili per ospitare la sede dell’ Ufficio dall’ amministrazione locale, con la quale USB si è attivata già da tempo sia per informarla delle criticità che per sensibilizzarla al fine di trovare una soluzione ai problemi legati ai servizi da erogare alla cittadinanza.

 

Appunto la conoscenza delle disponibilità del Comune di San Miniato parevano fugare una possibile soppressione della struttura, come anche quella del suo eventuale ridimensionamento a sportello. Inoltre anche la constatazione  che l’ Ufficio Territoriale non sia alla data odierna mai stato indicato dall’ Agenzia a livello centrale fra gli Uffici di cui è stata disposta la chiusura non aveva lasciato presagire, almeno nel brevissimo termine, un cambiamento organizzativo di questo tipo, da ricondursi alla citata dizione “riduzione della struttura”.

 

I colleghi dell’ Ufficio , fra l’altro, completamente all’ oscuro delle determinazioni assunte dall’ amministrazione, non sono sicuramente in grado di valutare quale indicazione/scelta fornire al Direttore Provinciale nell’ interpello a loro diretto.

 

Scarica in fondo alla pagina la nota inviata alla DR

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni