Toscana - Posizioni organizzative, tirocinanti, attivazione Dp a Firenze: resoconto e precisazioni

Firenze -

Nella giornata del 26 novembre, durante l’ incontro per l’ accordo sulle posizioni organizzative in Toscana e soprattutto presso la DRE, nell’ufficio Grandi dimensioni ed Antifrode, si è parlato anche di altro. Andiamo in ordine:

 

Posizioni Organizzative : sottoscritto l’ accordo che recepisce l’accordo nazionale, in base al quale gli attuali incarichi sono confermati sino al 31.12.2009. Inoltre sono state individuate le nuove figure di responsabilità previste per la Direzione Regionale, ed è stato stabilito che la remunerazione del coordinatore del CAM di Pisa avverrà  carico della nostra Regione.

 

Tirocinanti: Nulla di certo sulla data della definitiva assunzione, anche se le notizie provenienti dalla  Direzione Centrale parlano di forti probabilità a decorrere dal 1 gennaio, come già alcuni mesi fa il Direttore del Personale aveva comunicato alle OO. SS. . Per quanto riguarda la loro assegnazione alle sedi,  di cui era ancora in corso la definizione, sono  presi in esame i criteri delle preferenze e della graduatoria,  cercando ove possibile di soddisfare le richieste espresse. Ci sono state inoltre lette le attribuzioni numeriche per ciascuna DP, anch’ esse indicative e non ancora definitive.

 

ATTIVAZIONE DP FIRENZE :In merito alle notizie diramate da altra Organizzazione Sindacale che stamani hanno creato allarme fra i colleghi di Firenze, precisiamo che  ci è stato comunicato che le “enclave” del controllo della provincia si occuperanno della stessa tipologia di lavorazione per omogeneità di gestione e per creare ove possibile dei team che possano gestire principalmente in via autonoma il lavoro loro assegnato.  NESSUN COLLEGA ATTUALMENTE IN SERVIZIO PRESSO GLI UFFICI DI FIRENZE 1 E 2 SARA’ SPOSTATO COATTIVAMENTE PRESSO L’ UFFICIO DI VIA PANCIATICHI.  Inoltre si entrerà nel dettaglio dell’ organizzazione della DP di Firenze il 16 dicembre, con un ‘ ulteriore incontro presso la DRE, concordato proprio giovedì 26.

 

NOTIZIA DELL ‘ ULTIMORA:  per l’ Ufficio di Lucca sono state previste dalla Direzione Centrale aree del controllo differenziate, in analogia a quanto previsto per la DP di Firenze. Quindi Lucca sarà l’unica altra provincia della nostra regione in cui dovranno essere individuati i colleghi che lavoreranno all’ area Medie Dimensioni, Imprese Minori e Lavoratori Autonomi, e Persone Fisiche. Due di queste aree saranno di “rango” dirigenziale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni