Veneto - Entrate, salute, sicurezza e risparmio gravano sui lavoratori

Venezia -

Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata dai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) alla Direzione Regionale del Veneto in merito ai fastidiosi rumori e ai possibili pericoli derivanti dai lavori di ristrutturazione che si stanno svolgendo in sede.

Chiediamo di utilizzare il lavoro agile, anche in deroga alla prevalenza in presenza per mettere in sicurezza subito lavoratrici e lavoratori.

Ci è poi giunta notizia di chiusura dell'impianto di condizionamento per effettuare risparmi di spesa senza preoccuparsi delle conseguenze di questa scellerata scelta in stanze dove è impossibile il ricambio di aria.

I lavoratori non sono cavie da laboratorio su cui testare resistenza acustica, apparato di respirazione a polveri forse pericolose o resistenza alle alte temperature.

Rispetto, sicurezza e dignità verso chi lavora.

USB PI Agenzie Fiscali

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati