Veneto - Entrate, un'altra Direzione è auspicabile

Venezia -

[...] Mercoledì 7 aprile alle 12.30 presso Palazzo Erizzo a Venezia sono convocate le OO.SS. Regionali in merito agli esiti negativi della trattativa sull’orario relativa alla Direzione Provinciale delle Entrate di Padova.

 

La Direzione Regionale , visto il  verbale della trattativa di Padova dichiara di voler attivare un tentativo di composizione del conflitto.

 

Una sola cosa è certa: con lo spostamento della trattativa sull’orario  (è stato richiesto da qualche OO.SS.?), da Padova (sua sede naturale perché livello locale) al livello Regionale, viene esautorata la RSU, ossia  il  soggetto che a Padova ha rappresentato la voce dei lavoratori. A partire dalla bocciatura dell’Accordo siglato, per la DP di Padova, da tutte le OO.SS (tranne RdB) e fino all’organizzazione dell’assemblea del 19 Marzo,che per la prima volta ha riunito i lavoratori dei 4 Uffici del padovano in un’unica assemblea. Nel corso di quest’assemblea in cui è stata bocciata,  all’unanimità, la controproposta della Direzione di Padova e da cui è partita la proposta di costruire una piattaforma minima comune a tutte le DP attivate e attivande.

 

Ora quella piattaforma c’è ed è costituita dalle richieste (riportati in un documento  allegato) poste a base delle trattative, sinora infruttuose,  condotte nelle DP già attivate. Questa piattaforma sarà, per noi, la base del confronto, già calendarizzato,  con la DP di Verona.

 

Le chiusure manifestate della DP di Padova, Rovigo e di Verona ed il mancato accordo a Belluno, sono il frutto delle indicazioni date dalla DRE .

 

Scarica il testo integrale in fondo alla pagina.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni