Veneto - Parliamo di front office, RdB scrive alla Direzione regionale

Padova -

Riteniamo che i colleghi dei front-office abbiano il diritto dopo le 6 ore di lavoro, di andare in pausa pranzo o, terminato il proprio orario di lavoro, di andare a casa, mentre dall’accordo regionale sull’orario di lavoro del 3 novembre, non sottoscritto da RdB, viene imposto a tutti l’obbligo di servire l’utenza presente in Ufficio al termine dell’orario di apertura del front-office. La questione da risolvere è che vanno attuati accorgimenti affinché non diventi strutturale continuare l’orario di lavoro anche molto dopo l’orario di chiusura.

 

Scarica in fondo alla pagina la nota inviata da RdB alla Direzione regionale del Veneto il 4 febbraio scorso.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni