AAA Immobile cercasi. Per farci cosa???

Roma -

 

Non ci lascia tranquilli l'idea che in Direzione Regionale si facciano indagini di mercato alla ricerca di immobili da destinare a ufficio, né ci tranquillizza il fatto che siano giunte diverse offerte e che ora un'apposita commissione le stia valutando.

 

Delle due l'una: o questa indagine ha un senso e uno scopo precisi e allora si profilerebbe all'orizzonte il rischio di un nuovo trasloco, a sette anni di distanza dal "terremoto" che ha portato migliaia di Lavoratori romani a cambiare sede di servizio; oppure si tratta, come vociferano gli ottimisti, di una innocua indagine da effettuare quasi come atto dovuto. In entrambi i casi avremmo qualcosa da dire e molto da eccepire.

 

Per non saper leggere (nella palla di vetro) ma per saper scrivere, abbiamo scritto agli interessati invitandoli a spiegarci, presto e bene, cosa sta accadendo. Alleghiamo la lettera e garantiamo che seguiremo la vicenda con molto, molto interesse.

 


Roma, 18 ottobre 2007

 

Al Direttore Regionale del Lazio, dott. Orlando De Mutiis

e, per conoscenza:

Al Responsabile dell'Ufficio regionale per le relazioni sindacali,

dott.ssa Maria Pia Liotta

Al Direttore centrale del Personale, dott. Girolamo Pastorello

 

Oggetto: richiesta di chiarimenti in merito alla ricerca di immobili da destinare ad uffici.

La scrivente organizzazione sindacale ha seguito con vivo interesse l'evolversi della procedura volta alla ricerca di nuovi immobili da destinare a uffici delle Entrate entro l'ambito territoriale del Comune di Roma, e ritiene ora necessario avere i dovuti chiarimenti circa l'effettiva portata della stessa.

 

Detta procedura, lo ricordiamo, ebbe inizio con la nota n. 2007/58277 del 30 luglio scorso con la quale codesta Direzione Regionale bandiva un’indagine di mercato mirata all’”individuazione di immobili, da assumere  eventualmente in locazione e da adibire ad Uffici dell’Agenzia delle Entrate”.

 

Successivamente, con disposizione di servizio n. 31 dello scorso 8 ottobre, è stata istituita una Commissione che ha il compito di  “esaminare tutte le offerte relative agli immobili da assumere, eventualmente in locazione” e deve anche avviare le procedure per la stipula di contratti di locazione relativamente agli immobili ritenuti più convenienti.

 

L'operazione assume contorni poco tranquillizzanti se messa in relazione, per esempio, al contenuto del piano aziendale triennale 2008-2010 con il quale l'Agenzia delle Entrate sembra apprestarsi a una sostanziale ristrutturazione della sua presenza sul territorio.

Si chiede pertanto che venga attivato l'istituto dell'informazione al fine di acquisire adeguate conoscenze in merito a quanto sopra riportato.

p/ RdB-CUB Pubblico Impiego Settore Agenzie Fiscali

                  F.to Francesca Lombardo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni