AGENZIE FISCALI - Buon sciopero a tutte e a tutti!

Roma -

Uffici vuoti, piazze piene. Così ci piacerebbe veder scorrere questo giorno di sciopero generale, l’unico proclamato in un momento in cui c’è bisogno di vero conflitto e di vera mobilitazione per difendere i nostri diritti e i nostri stipendi.

Con due partecipatissime assemblee a Roma e a Milano abbiamo concluso ieri il ciclo di assemblee dedicate allo sciopero - ma non solo allo sciopero - nel comparto Agenzie fiscali. Udine, Venezia, Milano, Torino, Genova, Cagliari, Palermo, Roma, Firenze, Bologna sono state alcune delle tappe di questo giro di immersione nei posti di lavoro dove abbiamo discusso con centinaia di colleghi dei nostri problemi e del nostro futuro.

Ieri mattina, in due luoghi simbolici del nostro comparto (la sede centrale e la c.d. "capitale economica" del Paese) abbiamo raccolto un messaggio forte delle lavoratrici e dei lavoratori che chiedono al sindacato di rappresentare i loro interessi, senza mediazioni e senza ambiguità.

L'assemblea milanese ha approvato una mozione all’unanimità che abbiamo preso l'impegno di consegnare ai vertici lombardi e nazionali delle Agenzie e che insieme con gli spunti raccolti nelle altre assemblee, è per noi uno strumento molto importante per rafforzare la nostra azione sindacale nei luoghi di lavoro.

C'è sempre più bisogno di confronto, di mobilitazione e di conflitto con USB e questa può essere la sintesi. Ma la sintesi è anche che ora più che mai c'è bisogno di scoprire o riscoprire la bellezza dell'impegno sindacale in prima persona, senza deleghe o intermediazioni... e dalla parte giusta.

 

Adesso e per tutto il giorno, BUON SCIOPERO A TUTTE E A TUTTI!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni