Caos Dogane

Roma -

ll 21 ottobre è stato firmato il verbale di concertazione sul taglio delle dotazioni organiche.

 

Due giorni dopo una dichiarazione unitaria parlava della decurtazione delle piante organiche come se fosse stata una proposta dell’agenzia rispedita al mittente dalla ferma opposizione delle OO.SS.

 

Ieri, in una lettera, due sigle sindacali hanno affermato di aver firmato un verbale di riunione non di concertazione, mentre in documenti ufficiali dell’Agenzia si fa espresso riferimento alla concertazione avvenuta.

 

La disinformazione in Dogana, grazie  a comunicati come questi, rischia di superare la dose di demagogia accettabile nella comunicazione sindacale, nascondendo nella confusione generale le reali posizioni prese dai sindacati e dall’Agenzia.

 

Noi sappiamo con certezza di non aver firmato. E la nostra posizione è stata chiara da subito, invitando i Lavoratori a manifestare il proprio dissenso in una cartolina da inviare al Direttore dell’Agenzia.

 

Come è possibile che qualcuno non sappia se e cosa ha firmato? Alleghiamo il verbale di concertazione con cui si riduce la dotazione organica dell’Agenzia delle Dogane, con le relative firme, per consentire ai Lavoratori di capirci qualcosa e di non farsi confondere! 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni