FPS 2004 nel Veneto……fumata nera! Prossimo appuntamento giovedì 15 giugno.

Venezia -

Il 5/06/06 si è finalmente svolto, dopo che la RdB e altre OO.SS. già a partire da novembre 2005 lo avevano più volte richiesto, l’incontro con la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate in merito al FPS 2004.

La DRE, contrariamente agli accordi verbali a cui si era convenuto nell’incontro con le O.S. per l’FPS del 2003, non ha inviato , in preparazione della riunione del 5/06/06, la propria proposta e pertanto la RdB e le altre O.S. non hanno potuto che richiedere uno spostamento di alcuni giorni della trattativa sul FPS 2004 per poter valutare la proposta fatta dalla DRE di determinare la ripartizione del Fondo di Sede tra gli Uffici del Veneto basandosi per il 40% sul fabbisogno dichiarato dagli Uffici e per il 60% sulle ore consentivate, nel 2004.

La DRE ha informato che per quanto riguarda il Centro Operativo di Marghera ha già previsto, nel fondo di sede per il 2004, di corrispondere l’indennità giornaliera ai capisezione,mentre per quanto riguarda i Team Leader del CAM la DRE ha sostenuto che non vanno remunerati con il fondo di sede perché nell’accordo quadro sull’FPS 2003-2004 è previsto uno specifico compenso al personale dei CAM:ai Team Leader spettano i compensi secondo le modalità già concordate nel 2002: 9€ di base più 6 € come i normali operatori più 2€ per l’incarico di team leader per un totale di 17€ giornalieri,per l’Agenzia quindi non spetta loro altro, per lo svolgimento delle loro mansioni.

 

All’orizzonte si intravede tempesta!

 

La nostra O.S. ha espresso la sua più totale e convinta contrarietà alla “scheda di apprezzamento della valutazione individuale” relativa al FPS 2004 che la DRE ha proposto auspicando che nelle trattative d’ufficio una quota del fondo di produttività sia utilizzata per remunerare la prestazione individuale.

La DRE ha motivato questa proposta come un suo tentativo di venire incontro ai risultati emersi con il questionario sull’Analisi di clima” compilato negli uffici dell’Agenzia delle entrate del Veneto e con quanto emerso dalle trattative dei vari Uffici per l’FPS 2003.

In sintesi per la DRE il malcontento tra il personale c’è perché c’è troppo “appiattimento” nella remunerazione del salario accessorio.

Per la RdB non era necessario far compilare il questionario “Analisi di clima” per rilevare un grosso malcontento tra i lavoratori  ma dovuto a cause diverse da quelle rilevate dalla DRE, quali i ridicoli aumenti salariali stabiliti dal contratto e che non vengono ancora erogati dopo 30 mesi di ritardo, il salario accessorio che viene discusso negli Uffici con due anni di ritardo e su cui la DRE vorrebbe pure accentuare le disuguaglianze con l’introduzione della valutazione individuale.

La RdB ha ricordato come anche nella trattativa per l’FPS 2003 il Direttore Regionale Pardi avesse cercato in un Ufficio pilota che era stato individuato in Verona 2, d’introdurre la valutazione individuale, ma che un’assemblea del personale di VR1 e 2, prontamente indetta dalla RdB e partecipata da tutte le altre sigle sindacali, avesse respinto al mittente la proposta.

Infine la RdB s’è impegnata, nel caso che la DRE nell’incontro del 15 giugno persegua nella strada della valutazione individuale, di indire nei vari Uffici il referendum tra i lavoratori , così come è avvenuto  a Bologna 4, su accordi che pratichino la valutazione individuale.

Sempre il nostro sindacato ha consegnato alla DRE una nota che alleghiamo e che  riguarda la “questione delle prenotazioni “ nei Front-Office.

Come sempre la delegazione trattante della RdB è a disposizione di tutti per chiarimenti e suggerimenti in vista anche dell’incontro del 15/06.

Venezia,5/6/06

La delegazione trattante per la RdB CUB - Borrelli-Marassi-Giacon

 


  Scrivici : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet

Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni :iscriviti alla Mailing List


 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni