Lazio - Entrate, USB firma l'accordo FPS in Direzione Regionale

Roma -

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 5 giugno 2012, è stato raggiunto l’accordo relativo alla ripartizione del FPSRUP 2010 per il personale della Direzione Regionale Lazio. Ricordiamo che la parte più sostanziale posta a contrattazione concerne il residuo del fondo di sede, che rammentiamo, è istituito per retribuire le varie professionalità.

USB chiedeva all’Amministrazione, partendo dal principio secondo il quale tutto il personale contribuisce al raggiungimento degli obiettivi in funzione della propria professionalità, in considerazione del fatto che, avendo percepito, per l’anno 2010, un incremento pari al doppio per ciò che concerne il fondo di produttività individuale, creando così un allargamento ancora maggiore della differenza della remunerazione tra le fasce, e tenuto conto dalla situazione economica particolarmente difficile che viviamo nei nostri uffici, di ridistribuire il residuo del suddetto fondo di sede adottando parametri inversi a quelli della produttività e ampliandoli in modo tale da ridurre le differenze di retribuzione.

 

La nostra proposta, veniva accolta dall’Amministrazione e i coefficienti di ripartizione del residuo del fondo di sede venivano variati per le attività di prevenzione e contrasto all’evasione, per i servizi resi ai contribuenti e per le attività di supporto rispettivamente a 1, 1,5 e 2.

 

Lieti della rapidità e dell’attenzione dimostrata dall’Amministrazione ai suggerimenti della nostra sigla, confidiamo in pari comportamento negli uffici di tutta la regione, al fine di poter liquidare quanto dovuto, pur se con notevole ritardo, a tutti i lavoratori.

Scarica l'accordo in fondo alla pagina.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni