Piemonte - Entrate, l'agenzia chiude, dopo neppure un anno, lo sportello del comune di Avigliana

Torino -

La Regione Piemonte , ed in particolare La Direzione Provinciale II di Torino Agenzia delle Entrate , continua ad essere all’avanguardia per quanto riguarda la soppressione dei servizi fiscali sul territorio, scaricando direttamente sui cittadini i maggiori costi  per potersi recare presso gli uffici, e trattando i lavoratori come pedine da spostare a   proprio piacimento.  

 

Non solo si stanno chiudendo uffici Territoriali  giustificandosi dietro la spendig review, ma ora si arriva anche a chiudere lo sportello  decentrato di Avigliana,  la  cui convenzione ( allegata ) sottoscritta  dicembre 2012  stabiliva  che i costi sono interamente sostenuti  dai Comuni ( lasciando all’Agenzia il 25% del riscaldamento- circa 1000,00 euro) .

 

Quindi l’Agenzia delle Entrate del Piemonte  non solo continua ad operare secondo il principio (ottuso ) che i servizi pubblici siano un costo da ridurre, ma la Direzione Provinciale II di Torino va oltre chiudendo sedi praticamente a costo zero e con motivazioni (vedi disdetta della convenzione allegata ) discutibili ed in tutta evidenza  strumentali.  

 

Siamo contrari e ci opporremo alla volontà dell’Agenzia di chiudere o ridurre i servizi  forniti allo sportello di Avigliana e solleciteremo tutti i lavoratori e i cittadini ad opporsi a queste operazioni di  smantellamento dei servizi che compromettono e allontanano il rapporto tra cittadini e fisco.

 

Scarica la convenzione e la successiva disdetta con il comune di Avigliana

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni