Sicilia – Entrate, iniziano i colloqui di patto sulle valutazioni: USB chiede subito i doverosi chiarimenti all’Amministrazione e pone osservazioni

Palermo -

Iniziati ieri, 21 febbraio, in Sicilia i c.d. colloqui di patto sulle valutazioni per la procedura sulle valutazioni delle performance del personale non incaricato. Insomma le c.d. pagelline volute dal Ministro Brunetta che forse dovrebbe iniziare a fare sana autocritica sul proprio operato, considerando che alla data di oggi oltre 27.000 lavoratrici e lavoratori hanno firmato la petizione lanciata da USB per chiedere a Draghi il sollevamento dall’incarico del Ministro.

Un fulmine a ciel sereno che vede la Sicilia tra le Regioni capofila per questa  procedura di valutazione del personale,   figlia di una legge voluta da Brunetta anni or sono e resa oggi possibile solo grazie ai sindacati ( tutti tranne USB) che hanno firmato l’ accordo a Roma.

Carta canta e a questo link potrete trovare la genesi di questa procedura e tutti gli allegati

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali: Entrate, nasce il sistema di valutazione del personale con il sostegno delle organizzazioni sindacali ad eccezione di USB.

USB  si è immediatamente attivata con tutte le DP della Sicilia e la DR per chiedere chiarimenti sulle modalità con le quali l’Amministrazione sta procedendo

Certo un dato salta subito all’occhio: la Sicilia, regina in Italia di depauperamento di risorse nel settore Entrate procede a tamburo battente e ci piacerebbe sapere prima di tutto come sono stati calcolati gli obiettivi, visto che i team- ovvero i gruppi omogenei di cui parlano le linee guida nazionali  non sempre hanno la tenuta dei numeri, che i pensionamenti sono all’ordine del giorno e che il fenomeno dello spezzatino ( il lavoro in percentuale) è diffuso a macchia d’olio.   

Dell’avvio di questa procedura e delle modalità di attuazione “in concreto”  non è stata fornita alcuna informativa preventiva né il  personale, che dall’oggi al domani è stato chiamato a fare colloqui, ha avuto alcun sentore della macchina che si sta iniziando ad avviare. E che nessuno minimizzi  venendo  a parlare di modello sperimentale: in questo Paese nulla è più sicuro di quello che si decide in via sperimentale o emergenziale.

Alleghiamo il testo della nota trasmessa in data odierna alla DR e a tutte le DP Siciliane.

USB PI Agenzie Fiscali Sicilia

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati