Sicilia - Entrate, proclamato stato di agitazione ad Enna

Enna -

Pubblichiamo il testo unitario di proclamazione dello stato di agitazione della DP di Enna e il documento adottato all’unanimità in Assemblea dal personale lo scorso 19 maggio.

La DP di Enna ha una situazione di un Ufficio ormai al collasso, che ha visto una perdita del personale di quasi il 50 per cento nell’ultimo triennio e con ulteriori previsioni di fuoriscite.

Qui i dati pubblicati da USB dopo l’ultimo incontro col Direttore del 6 marzo 2022.

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali: Sicilia – Entrate, carichi di lavoro, organici e valutazione: intervento USB all’incontro con la DP di Enna

E poi, ciliegina sulla torta, la spada di Damocle della procedura di valutazione e neanche l’ombra di un tirocinante a differenza che nelle altre DP della Sicilia!

USB è e sarà a fianco di queste lavoratrici e lavoratori sostenendo tutte le forme di mobilitazione necessarie affinchè vengano presi da chi di dovere decisioni a carattere strutturale che portino al benessere organizzativo a partire dalla sospensione della procedura di valutazione e dalla rimodulazione dei servizi dello sportello.

Come richiesto dalle lavoratrici e dai lavoratori in Assemblea, ci siamo fatti già carico di coinvolgere le sigle sindacali a livello regionale per organizzare un incontro con la Direttrice Regionale direttamente alla DP di Enna.

USB PI Agenzie Fiscali Sicilia

*******************************

In data 19 maggio 2022 presso l’Agenzia delle Entrate, D.P. di Enna si è svolta l’Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori della menzionata Direzione Provinciale.

Tra i punti all’ordine del giorno, oggetto di trattazione, erano previsti: - CARENZA DI PERSONALE - CARICO DI LAVORO ESORBITANTE

Nel corso degli anni, a causa dei pensionamenti non rimpiazzati dall’assunzione di personale, la Direzione Provinciale di Enna ha subito una drastica riduzione della propria pianta organica. Le lavorazioni ed i servizi all’utenza nel contempo non hanno subito alcuna riduzione, anzi in alcuni casi hanno subito un aumento.

Nel corso dell’assemblea le lavoratrici e i lavoratori hanno evidenziato le situazioni di stress causate dalla notevole mole di lavorazioni in carico. Inoltre sono segnalati casi di insonnia e di gravose situazioni d’ansia per lo stesso motivo.

Il personale rimasto in organico si vede costretto ad effettuare lavorazioni che non gli competono e soprattutto per le quali, in molti casi, non hanno ricevuto un minimo di affiancamento o formazione, per giunta con i responsabili delle varie articolazioni della D.P. a tenerli costantemente con il fiato sul collo.

La situazione risulta palesemente oggettiva in tutte le articolazioni della direzione provinciale di Enna, non possono essere garantiti i servizi prestati all’utenza e per le lavorazioni effettuate in back-office non si possono garantire i termini di scadenza.

La situazione è drammatica, riveste il carattere della straordinarietà, dell’eccezionale e dell’emergenza a causa della forte carenza di personale.

La D.R. Sicilia e la D.P. di Enna, unitamente alle POER della stessa D.P., devono rendersi conto della palese situazione di oggettiva impossibilità di continuare a programmare i carichi di lavoro come se ci fossero in organico 100 persone, bisogna rendersi conto che la distribuzione del lavoro va effettuata in funzione del personale effettivamente in servizio. BASTA! BASTA! BASTA!

Con la redazione del presente documento, alla luce di quanto sopra riportato, si chiede: - SOSPENSIONE DELLA PROCEDURA V.A.LE.; - CHIUSURA (ANCHE PARZIALE) DELLO SPORTELLO; - CONFRONTO CON LA DIRETTRICE REGIONALE NELLA SEDE DI ENNA. VIENE PROCLAMATO, QUINDI, LO STATO DI AGITAZIONE DEL PERSONALE DELLA DP DI ENNA E SARANNO MESSE IN ATTO TUTTE LE INIZIATIVE CONCESSE DAL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO

USB PI Agenzie Fiscali Sicilia

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati