Sottoscritto l'accordo per la mobilità volontaria 2008

Roma -

La mobilità volontaria nazionale seguirà le stesse regole già individuate con l'accordo di maggio 2008. Confermata la stretta sulle rinunce per consentire un più proficuo impiego dei pochi posti disponibili. Fissato anche il contingente 2009, con l'impegno di riformare i criteri per le graduatorie.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni