Territorio - Progressioni Economiche, dopo i ripetuti solleciti di USB la procedura prosegue verso la tappa del 22 giugno

Roma -

Con nota 27095 del 29 maggio 2012 si apre la fase conclusiva delle progressioni economiche che prevede la valutazione delle prestazioni individuali.

I dirigenti preposti effetturanno una pre-valutazione di ogni singola lavoratrice e lavoratore entro il 22 giugno dopo di che si avvierà la fase in cui i dati saranno resi noti e si potranno formulare le eventuali osservazioni di merito.

Come USB saremo come sempre vigili ed attenti al rispetto delle tempistiche cercando di far concludere il più velocemente possibile una procedura che si muove a rilento da ormai troppo tempo e che, dopo la sua conclusione che riguarderà il 73% del personale, dovrà necessariamente completarsi per tutti coloro che non saranno riusciti a passare.

Affinche si ottenga una progressioni per tutti è già in atto una preintesa ma la riunione fissata per il 17 aprile in cui definire quanti soldi utilizzare è stata rinviata e da noi già sollecitata in data 30 aprile e poi anche dalle altre organizzazioni in data 22 maggio. Crediamo che ci sia bisogno di ulteriori stimoli ed è per questo che la raccolta di firme per ottenere una progressione economica per tutti continua anche se abbiamo già superato le 15.000 firme.

Se non l'hai ancora fatto scarica il modulo e firma affinchè l'amministrazione si muova e realizzi quanto promesso.

Scarica la nota della Direzione Centrale in fondo alla pagina.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni