Tirocinanti, non perdiamoci di vista!

Roma -

In questi mesi abbiamo sostenuto le vostre ragioni chiedendo l'assunzione di tutti i tirocinanti in servizio negli uffici dell'Agenzia delle Entrate. Abbiamo avuto colloqui con il Dipartimento della Funzione Pubblica e suggerito all'amministrazione soluzioni ragionevoli e concrete per l'assunzione di tutti. Abbiamo inviato al Ministro dell'Innovazione nella PA e al direttore dell'Agenzia una lettera a sostegno della vostra causa.

 

Abbiamo denunciato prima delle prove finali il rischio che venisse usato il pugno di ferro: dentro o fuori, niente idonei, nessun "prigioniero". Poi, quando gli esami finali sono cominciati abbiamo avuto la conferma che non volevamo avere: i colloqui non sono stati la verifica delle competenze acquisite durante il tirocinio, ma l'ennesima prova duramente selettiva.

 

Ci siamo schierati contro il tirocinio e oggi raccogliamo le firme dei lavoratori che si rifiutano di svolgere volontariamente il servizio di vigilanza nel prossimo concorso per tirocinanti. Perché credono che il tirocinio sia ingiusto.

 

ORA  VI  CHIEDIAMO  DI  NON  PERDERCI  DI  VISTA!

 

Vorremmo conoscervi, conoscere le vostre storie: se sarete nostri colleghi, se siete idonei in attesa di una soluzione positiva, se siete fra quelli a cui l'amministrazione ha negato il lieto fine. Ci piacerebbe raccontare tramite voi cosa significa una procedura selettiva come questa: quanto vi è costata, chi e cosa avete lasciato a casa per scommettere sul vostro futuro. Se serve al buon funzionamento della macchina fiscale.

 

Sappiamo che ci avete seguiti con attenzione e che non avete potuto esprimere liberamente la vostra opinione: il tirocinio costringe al massimo sforzo e alla massima ricattabilità. Adesso potete parlare: o ce l'avete fatta, o sperate in una possibilità. Noi non ci siamo dimenticati di voi.

 

scriveteci a info@agenziefiscali.rdbcub.it

leggete il sito RdB www.agenziefiscali.rdbcub.it

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni