USB invia DIFFIDA contro le deleghe di firma

Roma -

USB ha inviato a tutti gli uffici dell'Agenzia delle Entrate, alle Direzioni Regionali e alla Direzione Centrale, tramite posta certificata, l'allegata diffida ad assegnare deleghe di firma e/o di funzione al personale di Seconda e di Terza Area chiedendo l'apertura di un tavolo politico nazionale di confronto.

Questo il testo della diffida:

Al Direttore Centrale Risorse Umane ed Organizzazione

Ai Direttori Regionali

Ai Direttori Provinciali, SAM, COP

 

A seguito del mancato accordo sul finanziamento degli articoli 17 e 18 del CCNI, l’USB Pubblico Impiego – Settore Agenzie Fiscali, è venuta a conoscenza che in numerosi uffici si sta procedendo all’attribuzione di deleghe di firme nei confronti del personale di III area (e in talune circostanze anche di II area) privi di incarichi di responsabilità.

Pertanto,

CONSIDERATO CHE

  • il caos organizzativo  è stato generato da scelte gestionali i cui effetti  non possono ricadere sui lavoratori;
  • si ravvisa in talune circostanze un utilizzo improprio delle deleghe di firma che di fatto celano deleghe di funzione al fine di scaricare verso il basso le responsabilità e i rischi professionali;
  •  non essendo ben delineati  i limiti e gli ambiti delle suddette deleghe si sta determinando un utilizzo indefinito delle stesse;
  • in ogni caso l’attribuzione di deleghe di firma a personale appartenente alla II area contrasta con la previsione dell’art. 42 del DPR 600 del 1973;

DIFFIDA

i Direttori in indirizzo dal rilasciare deleghe di firma nei confronti del personale privo di incarichi retribuiti di responsabilità;

CHIEDE

  • l’immediato ritiro di tutti gli atti di delega di firma emessi che si rivolgano a personale di Seconda Area e Terza Area priva di incarichi;
  • l’apertura di un confronto, non più rinviabile, sul tema delle responsabilità e dei rischi professionali.

Roma, 3 febbraio 2020

USB PI – Agenzie Fiscali

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni