Agenzia Territorio. Quanno ce vo', ce vo'! RdB firma la progressione per tutti

Roma -

Ieri, dopo le Dogane, accordo da noi sottoscritto il 13 ottobre 2005, anche al Territorio abbiamo sottoscritto l’accordo che garantisce, con decorrenza tra il 31 dicembre 2005 e il 1 settembre 2006, la progressione economica per tutto il personale dell’Agenzia del Territorio…

Francamente, quando, nel dicembre 2004, subito dopo il nostro successo nelle ultime elezioni RSU, abbiamo lanciato l’iniziativa “Rompi il muro” con la raccolta di firme tra il personale per ottenere la progressione economica per tutti, non ci attendevamo un successo così ampio, sia sul piano dei consensi, sia sul piano dei risultati.

Nelle tre Agenzie Fiscali, con decorrenze che vanno dal 1 gennaio 2005 al 1 settembre 2006, tutto il personale, senza alcuna prova selettiva, slitterà di un livello economico.

Al Territorio, chiedevamo una decorrenza unica, ma, alla fine, abbiamo scelto di accettare una decorrenza al 31 dicembre 2005 per la stragrande maggioranza del personale, con uno slittamento della graduatoria, che porterà, con “decorrenza al più tardi dal 1.9.2006, all’effettuazione degli ulteriori passaggi alla fascia economica immediatamente superiore”. 

 

Per allargare il più possibile il numero di coloro con decorrenza al 31 dicembre 2005, noi spingeremo perché si cominci dagli inquadramenti dei livelli più bassi, e, comunque da quei livelli la cui progressione, per declaratorie del contratto, ha un costo procapite minore.

Abbiamo sottoscritto l’accordo, come alle Dogane, dimostrando una volta di più, che le RdB valutano gli accordi sulla base dei contenuti.

Al Territorio e alle Dogane, la contropartita non era, come alle Entrate, l’introduzione di un onnipresente (e devastante) meccanismo di valutazione… autovalutazione… delazione… e, diversamente dalle Entrate, noi abbiamo firmato.

E al Territorio, infatti, mentre firmavamo, la “RIPARTIZIONE DEI FONDI PER L’INCENTIVAZIONE DEL PERSONALE per l’anno 2005” e “Accordo sui passaggi di fascia economica all’interno delle Aree”, contemporaneamente, non abbiamo firmato, la “DEFINITIVA COSTITUZIONE DEI FONDI PER L’INCENTIVAZIONE DEL PERSONALE per l’anno 2005”  e “PRECOSTITUZIONE DEL FONDO PER L’INCENTIVAZIONE DEL PERSONALE per l’anno 2006”, accordi, che a nostro parere, non risolvono affatto le questioni che noi abbiamo posto negli anni precedenti.

Il testo degli accordi sono presenti a fondo pagina.


CHE NE PENSATE?

Scriveteci : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet


Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni :iscriviti alla Mailing List


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni