Dogane Calabria. RdB incontra gli onorevoli Iovene ed Amendola

Lamezia Terme -

Si è svolto questa mattina a Lamezia Terme, presso la sede della Federazione Regionale delle Rappresentanze sindacali di Base RdB/CUB, un inconto tra il responsabile regionale delle RdB-Agenzie Fiscali, Luciano Vasta, e i parlamentari dei Democratici di Sinistra, Sen. Nuccio Iovene e On. Franco Amendola, membro della Commissione Finanze della Camera dei deputati.

Nell’incontro si è discusso della situazione nella quale versano attualmente gli uffici dell’Agenzia delle Dogane in Calabria.

Nello specifico, il rappresentante delle RdB/CUB, ha evidenziato come sia diventata improrogabile l’istutizione di una Direzione Regionale delle Dogane in Calabria, svincolando, così, la nostra regione dalla dipendenza della regione Campania.

Attualmente, infatti, le dogane calabresi dipendono da Napoli e troppo spesso le decisioni del Direttore Regionale non coincidono con gli interessi della Calabria, penalizzando così lo sviluppo delle dogane e quindi, indirettamente, di una parte dell’economia regionale.

Il Sen. Iovene e l’On. Amendola hanno preso atto di quanto esposto dalle RdB/CUB e, mostrando interesse e attenzione per la questione proposta, hanno manifestato disponibilità e impegno per il raggiungimento di un obiettivo che ritengono anch’essi prioritario, non solo per lo sviluppo delle dogane in Calabria, ma anche per rafforzare l’economia e l’immagine della nostra regione.

Lamezia Terme, 15 settembre 2006

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni