Emilia Romagna - Nuovo sistema documentale, RdB chiede chiarimenti all'amministrazione

Bologna -

È davvero impensabile che un’innovazione di tale portata, insieme ad altre già annunciate quali imminenti, con tutte le ricadute che avranno sul Personale, vengano programmate senza il dovuto confronto sindacale, soprattutto in materia che l’art. 4 del Contratto Collettivo indica quale tema oggetto di trattativa con le OOSS.

 

Leggi tutto e scarica il documento in fondo alla pagina.


Bologna, 16 luglio 2009

.

.

.

Agenzia delle Entrate Direzione Provinciale di Bologna

alla c.a. del Direttore, dott.ssa Patrizia Zamboni

e, p.c.

Agenzia delle Entrate Direzione Centrale del Personale

alla c.a. dott. Girolamo Pastorello

Direzione Regionale dell’Emilia Romagna Ufficio Relazioni Sindacali

alla c.a. dott.ssa M. G. Baglivo

.

Oggetto: nuovo sistema di gestione documentale. Richiesta urgente d’incontro.

.

La presente OS richiede un incontro urgente in merito al progetto di innovazione del sistema di gestione documentale, per il quale codesta Direzione Provinciale rivestirà ancora una volta il ruolo di ufficio sperimentale.

È davvero impensabile che un’innovazione di tale portata, insieme ad altre già annunciate quali imminenti, con tutte le ricadute che avranno sul Personale, vengano programmate senza il dovuto confronto sindacale, soprattutto in materia che l’art. 4 del Contratto Collettivo indica quale tema oggetto di trattativa con le OOSS.

È quanto meno curioso, anche ai fini del dovuto confronto con i rappresentanti dei Lavoratori, che la preparazione di tali innovazioni venga frettolosamente gestita nei mesi estivi di luglio ed agosto per essere operativa all’inizio di settembre. In attesa di urgente riscontro.

.

p. RdB Cub - Agenzie Fiscali Emilia Romagna, Vincenzo Capomolla

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni