Entrate. Ufficio Firenze 1. La protesta anche qui.

Firenze -

I lavoratori dell’Ufficio di Firenze 1 riuniti in assemblea il giorno 16/12/2005 deliberano all’unanimità la proclamazione dello stato di agitazione che si concretizzerà con le forme e le iniziative decise dalle assemblee dei prossimi giorni a partire da quella di lunedì 19 p.v.

I lavoratori decidono, inoltre, unanimemente di proseguire lo stato di agitazione e le iniziative di lotta fino alla firma del contratto ed al concretizzarsi dei benefici economici. I lavoratori sono convinti che siano necessarie iniziative di lotta visibili all’esterno. Così come ritengono necessario che queste non siano limitate  alle sole Agenzie Fiscali. Il mancato rinnovo contrattuale  che coinvolge più categorie di lavoratori, esprime una precisa scelta  di campo, attuata dal Governo, di privilegiare la rendita a spese del lavoro e dell’occupazione. L’attacco ai contratti conferma questa scelta al punto tale da privare di efficacia persino contratti già sottoscritti. Per opporsi a questa scelta è necessario che la lotta per i rinnovi contrattuali  diventi una lotta unificante di tutto il mondo del lavoro.

I lavoratori impegnano, pertanto, le RSU e le OO:SS ad organizzare nel mese di Gennaio un’iniziativa, meglio se a livello regionale, che consenta  a tutte le realtà  di lavoro, alle quali non è stato rinnovato o è stato annullato il contratto, di confrontarsi tra loro e di individuare tutte le iniziative di lotta che riterranno necessarie.

Chiediamo alle RSU ed ai lavoratori  degli altri posti di lavoro di proseguire nella socializzazione delle iniziative di lotta che verranno  intraprese e degli approfondimenti che verranno fatti, ritenendo che già questo comunicare  tra di noi rappresenti un momento importante della lotta e della crescita della consapevolezza che, oltre al contratto, questa volta è un gioco la dignità del lavoro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni