Progressioni economiche, la diretta della trattativa

Roma -

Segui gli aggiornamenti dal tavolo di trattativa sulle progressioni economiche.

 

22 dicembre 2010 

 

21.30 Dopo l'esposizione della proposta di parte pubblica, sulla ripartizione del FPSRUP 2009, le organizzazioni sindacali convengono congiuntamente sulla necessità di approfondire gli aspetti innovativi della proposta e chiedono un aggiornamento del tavolo negoziale. Il confronto dovrebbe riprendere il prossimo lunedì 3 gennaio 2011.

 

20.19 L'amministrazione passa a illustrare i contenuti di massima del Fondo 2009 che avrebbe una consistenza pari a quella del 2008 per effetto di risorse aggiuntive. Lo spacchettamento delle cifre destinate alla produttività individuale avverrebbe su base regionale e non più sui singoli uffici. 

 

19.11 L'amministrazione dà un'informativa sugli articoli 17 e 18 del CCNI (posizioni organizzative e incarichi di responsabilità), sostenendo che sulla materia non è più prevista la concertazione in base al D.Lgs. 150/2009. In pratica l'accordo sulle posizioni organizzative del 5 agosto scorso - non firmato da RdB-USB - è stato modificato dall'amministrazione che ne ha dato informazione, affermando che sulla materia è prevista solo un'informativa.

 

19.08 RdB-USB e Cgil non hanno firmato i due accordi (progressioni 2010 e accordo di programma per il triennio). Gli accordi sono stati firmati da Cisl, Uil, e Salfi.

 

19.03 RdB-USB non ha firmato l'accordo sulle progressioni economiche e l'accordo di programma che senza definire il numero di ulteriori passaggi nel triennio, stabilisce un principio incrementale della valutazione individuale. All'accordo sulle progressioni è stata allegata una nostra nota a verbale (vedi in fondo alla pagina). RdB-USB si impegna a indire un referendum fra i lavoratori sull'accordo di oggi.

 

18.40 L'amministrazione fornisce una copia della ceck-list con cui verrà assegnato il 10% dei 12000 passaggi, in base alla valutazione individuale.

 

17.33 RdB-USB dichiara di non firmare la proposta dell'amministrazione sia perché contiene il principio della valutazione individuale del 10% che il contratto non prevede, sia perché l'operazione è insufficiente nei numeri e nell'impianto. Dichiara inoltre di voler sottoporre la proposta dell'amministrazione al referendum dei lavoratori.

 

17.00 L'amministrazione fornisce una nuova stesura della proposta di accordo. Aumentati i posti in III area, diminuiti quelli in II area, superato di pochissimo il tetto dei 12.000 passaggi. Confermata l'intenzione di lasciare alla valutazione individuale il 10% dei posti. Piccoli ritocchi alla pesatura di anzianità e titoli.

 

16.00 Amministrazione e organizzazioni sindacali di nuovo al tavolo per discutere di progressioni economiche. RdB-USB ha chiarito la propria posizione rispetto all'operazione con un comunicato che può essere letto in fondo alla pagina. 

 

17 dicembre 2010

 

16.15 La riunione si conclude, aggiornandosi a mercoledì 22 dicembre.

 

15.50 Riprende la trattativa. L'amministrazione chiede alle organizzazioni sindacali di riassumere le rispettive posizioni e di rinviare a mercoledì 22 dicembre il tavolo.

 

15.00 L'amministrazione ha chiesto altri 30 minuti.

 

13.10 Il tavolo si aggiorna alle 15.00.

 

13.05 RdB-USB chiede di eliminare la previsione della valutazione individuale facoltativa prevista per chi partecipa all'attribuzione del 90% dei posti disponibili. 

 

12.20 Intervento dell'amministrazione sulla proposta di introdurre un principio di volontarietà della valutazione. Chiarimenti sulla procedura per l'assegnazione del compenso accessorio per l'anno 2010, alternativo all'assegnazione della progressione economica.

 

12.00 RdB-USB ha chiesto all'amministrazione di procedere a un'ulteriore ricognizione sui Fondi, per individuare ulteriori risorse da investire su ulteriori posti messi a concorso e di riconsiderare la pesatura dell'anzianità professionale e dei titoli di studio. Ha inoltre chiesto di modificare la percentuale dei Fondi spalmata sulle due aree.

 

11.30 Riprende la trattativa. Interventi sindacali. 

 

16 dicembre 2010

 

19.49 Incontro aggiornato alle 10.30 di domani, 17 dicembre. RdB-USB nel suo intervento ha chiesto di aumentare il numero di posti da destinare alle progressioni, costruendo la procedura a partire dalla costituzione del Fondo 2009. Ciò permetterebbe di aumentare la portata dell'operazione. L'incontro si è interrotto ed è stato aggiornato per consentire ad alcune organizzazioni sindacali un reciproco approfondimento.

 

19.20 La trattativa è ripresa. 

 

19.00 La trattativa non è ancora ricominciata. 

 

17.30 Il tavolo si aggiorna alle ore 18.00. L'amministrazione individua 19.604.143,00 di euro da destinare alle progressioni economiche (vedi prospetto 1 in fondo alla pagina). Confermate quindi le proiezioni sulle fasce retributive e sulle aree. Cambiati i punteggi da attribuire per l'anzianità di servizio e per i titoli di studio (vedi prospetto 2). 

 

17.20 L'amministrazione presenta una proposta corredata dalle cifre per la provvisoria costituzione del Fondo 2010.

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni