rotte trattative su convenzioni (comunicato unitario)

Roma -

In data odierna si è tenuta la preannunciata riunione presso il DPF per il prosieguo del confronto sulle Convenzioni 2006.

Dopo l’ apertura delle trattative del 13 u.s. e dei tavoli di approfondimento dei giorni successivi, la delegazione di parte pubblica, non ha purtroppo fornito alcuna risposta concreta alle richieste del sindacato già formalizzate.

  • Nessuna certezza sull’entità e sui tempi di erogazione delle somme previste dall’art.3 co.165 della L.350/2003 destinate al personale e decisive per dare certezza ai contratti integrativi.
  • Poca chiarezza sull’erogazione delle somme derivanti dalla L.133/1999  per i passaggi di livello delle procedure del contratto integrativo dell’ex Ministero delle Finanze e quindi un mancato chiarimento che questi passaggi non gravano e non graveranno per il futuro sui fondi aziendali delle Agenzie.
  • Inaccettabile limitazione delle risorse derivanti dallo svolgimento di attività di mercato (es. convenzioni IRAP per le Entrate; attività dei laboratori chimici delle Dogane; new business per il Territorio, ecc).
  • Generica assicurazione a richiedere un intervento politico per il ripristino dell’indennità di trasferta e di missione breve, senza l’assunzione di alcun impegno per interventi amministrativi capaci di remunerare da subito il personale impegnato nelle attività di controllo esterno.

A fronte di tale situazione le scriventi Segreterie Nazionali si sono viste costrette ad interrompere una trattativa ormai priva di qualsiasi sbocco concreto ed hanno richiesto:

- al Capo del Dipartimento di intervenire nuovamente, da subito, sull’Autorità Politica per la modifica delle Convenzioni nella direzione richiesta unitariamente dal sindacato e su cui vi abbiamo dettagliatamente informato nei giorni scorsi;

- ai vertici delle Agenzie Fiscali di soprassedere alla sottoscrizione delle stesse in presenza di Piani aziendali con obiettivi sfidanti, a fronte di risorse economiche fortemente ridotte per il personale.

INVITIAMO quindi tutte le nostre strutture territoriali, a supporto della lotta, da lunedì 27 a mobilitarsi in tutti gli uffici utilizzando gli strumenti già collaudati nelle ultime vertenze contrattuali.

Nel corso della prossima settimana le Segreterie Nazionali terranno una conferenza stampa per sensibilizzare l’opinione pubblica su una vertenza che è fondamentale per il miglior funzionamento dell’amministrazione finanziaria, garanzia di equità e giustizia fiscale, strumento di lotta all’evasione ed alle mille forme di elusione fiscale.

Roma, 23 marzo 2006

FP CGIL     CISL FP     UIL PA     UNSA/SALFI   RDB-CUB    FLP    INTESA


 Scrivici : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet

Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni : iscriviti alla Mailing List


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni