Salari trasparenti: lettera di RdB all'amministrazione. Facsimile di domanda da presentare negli uffici.

Roma -

Conguagli-rapina di febbraio 2008: RdB scrive all'amministrazione per chiedere la restituzione delle somme indebitamente trattenute, la trasparenza sulle modalità di conguaglio e l'attivazione di meccanismi di salvaguardia per evitare che in futuro si ripetano situazioni simili.

 

E invita tutti i Lavoratori a chiedere salari trasparenti. La richiesta può essere scaricata in fondo a questa pagina (nel formato preferito), insieme con la copia della lettera inviata da RdB.

 


Roma, 10 febbraio 2008                                             

 

Al Direttore dell’Agenzia delle Entrate, dr. Massimo Romano - R O M A

Al Direttore dell’Agenzia delle Dogane, dr. Giuseppe Peleggi - R O M A

Al Direttore dell’Agenzia del Territorio, dr. Mario Picardi - R O M A

 

Oggetto: conguagli fiscali sulla rata di stipendio di febbraio 2008.

 

In questi giorni sono pervenute a questa Organizzazione Sindacale numerose segnalazioni da parte di lavoratori delle Agenzie Fiscali che nel cedolino del mese di febbraio hanno riscontrato conguagli fiscali assolutamente sproporzionati rispetto ai redditi da loro percepiti nell’anno precedente.

 

Al di là di possibili errori contabili che chiediamo di verificare in tempi brevi, ed eventualmente di correggere in tempi altrettanto brevi, riteniamo che ai nostri colleghi debbano essere forniti tutti gli elementi utili a ricostruire i conteggi del conguaglio fiscale.

 

Facciamo presente che le politiche retributive attuate nell'ultimo decennio hanno reso sempre più difficile la ricostruzione del reddito personale da lavoro dipendente, sia a causa del doppio livello di retribuzione (salario tabellare e salario di produttività) sia a causa delle continue modifiche della normativa fiscale.

 

Riteniamo quindi doveroso agire in due direzioni: da una parte rendere più leggibili le buste-paga dei lavoratori; dall'altra parte mettere in pratica tutti quegli accorgimenti di competenza di codeste amministrazioni affinché si evitino in futuro conguagli fiscali di entità così rilevante.

 

Restiamo in attesa di riscontro e porgiamo distinti saluti.

 

p/RdB-CUB Pubblico Impiego - Settore Agenzie Fiscali, Stefania Lucchini

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni