Linciaggio

Roma -

Vogliamo riportare, tra le tante che abbiamo letto e sentito in questi ultimi giorni, le parole che Giampaolo Pansa ha scritto sull’ultimo numero dell’Espresso: 

“Queste ombre del passato mi sono riapparse dopo la scoperta degli spioni, o dei guardoni, che lavorando con il computer s’insinuavano nell’archivio dell’Agenzia delle Entrate. Alla ricerca delle posizioni fiscali di questo o di quel big, primi fra tutti Romano Prodi e Silvio Berlusconi Ma anche di personaggi dello sport, dello spettacolo e di arti varie. Siamo all’emergenza democratica, come ha sostenuto il diessino Marco Minniti? O dentro una squallida vicenda di curiosoni privati? Francamente non so dirlo. Però, comunque sia, la faccenda puzza. Non mi piace. Sa di sporco o di cialtronismo, nel caso che gli spioni o i guardoni siano impiegati o funzionari del fisco. Dei quali, il vice ministro all’Economia, Vincenzo Fisco, farebbe bene a liberarsi subito.”

Crediamo si commentino da sole: il giullare di corte che suggerisce al re una soluzione per far felici i sudditi… la soluzione più antica… il linciaggio pubblico… così il “popolo bove” capirà che il sovrano non sta scherzando…

Rabbrividiamo. La lotta all’evasione fiscale è fatta di concretezza, non certo di medianicità.

Continuiamo a non vedere reali investimenti, in denaro e normativi, sull’evasione fiscale.

Mancano i soldi per i contratti… soldi di diritto dei lavoratori, il comma 165, nonostante le promesse, continuano a giacere nelle casse dello Stato da quasi tre anni… il contratto integrativo che doveva essere approvato in trenta giorni, è fermo da oltre tre mesi… si vocifera sempre più insistentemente di chiusura di sedi, accorpamenti, semplificazione, mobilità del personale, privatizzazioni… questo è! Ma questo non si dice. 

Si parla invece, e molto, degli “spioni”, costruendo una campagna mediatica, in cui molti non sanno di cosa parlano, e in cui non si distingue tra chi ha realmente commesso reato (ammesso che ci sia) e chi, invece, ha solo commesso un peccato veniale….

Ci opporremo a questa generalizzazione. Non vogliamo capri espiatori. Noi vogliamo che si vari una vera lotta all’evasione fiscale, e non operazioni di facciata in cui si sceglie un gruppo di “sfigati” per dare una dimostrazione di forza e determinazione… oggi tocca a loro, ma domani?

SE QUESTO E’ IL NUOVO CHE AVANZA… 

SCIOPERO GENERALE NAZIONALE

17 NOVEMBRE 2006

per il tuo salario, per i tuoi diritti, ma soprattutto, per la tua dignità

Iscriviti a RdB/CUB. Ora. Prima che sia troppo tardi!


Per commenti o suggerimenti, scriveteci : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet


Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni?CLICCA QUI -  iscriviti alla Mailing List


Per iscriverti alle RdB CUB e dare ancora più forza alla nostra voce: CLICCA QUI - scarica la scheda di adesione

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni