Sicilia - Entrate, USB pronta alla rottura delle relazioni sindacali

Catania -

A seguito del mancato rispetto degli impegni assunti dalla Direzione Provinciale di Catania durante lo scorso incontro del 26 maggio USB ha trasmesso una nota dettagliata nella quale preannuncia la rottura delle relazioni sindacali.

Non siamo disposti a farci prendere in giro da promesse non mantenute e che riguardano garanzie di soluzione su questioni dibattute da tempo ed estremamente sentite dalle lavoratrici e dai lavoratori (deleghe di firma ai funzionari e compilazione schede attività). 

Come se ciò non bastasse, la Direzione Provinciale di Catania, dove non è stato firmato alcun accordo sulle misure di sicurezza anti COVID 19,  decide unilateralmente su materie e questioni (la graduale ripresa delle attività  ai sensi dell’art. 263 del Decreto Rilancio)  per le quali, ferma la cornice normativa nazionale di riferimento,  è esplicitamente previsto il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali,  facendo fughe in avanti sull’aumento degli sportelli  e trasformando lo smart working, che è e rimane la modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa fino al trentesimo giorno successivo alla fine dello stato di emergenza, in un optional.

Qui il testo della nota.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni