Comma 165. Diffida RdB al Ministro Tremonti

Roma -

Ricordiamo nuovamente che il Ministro non ha ancora firmato il decreto di assegnazione dei fondi derivanti dal comma 165 per l’anno 2005, cosa che si poteva fare da un anno… visto che la base di calcolo è il consuntivo 2004.

Sono centinaia di milioni di euro diritto dei lavoratori…

non regalia, ma atto dovuto, imposto dalla legge, e, soprattutto, meritato dai lavoratori delle Agenzie Fiscali che, nonostante siano sempre meno, aumentano in progressione geometrica la loro produttività.

(ed in teoria si potrebbe da subito firmare anche il decreto 2006 con base di calcolo 2005)

Come già ricordato, l’assenza di quei fondi, di fatto, svuota di buon parte del senso ogni contrattazione integrativa, tagliando i fondi del salario accessorio di circa un terzo della loro consistenza complessiva.

Per questo motivo, oltre a dichiarare lo stato di agitazione del personale, abbiamo deciso di inviare una diffida extragiudiziale al Ministro Tremonti in cui chiediamo:

“che sia, immediatamente, e comunque entro 30 giorni dal ricevimento della presente, emanato il Decreto Ministeriale di cui in narrativa”

comunicando

“che, la mancata adozione dell’atto dovuto sarà considerato silenzio – inadempimento avverso il quale l’istante, unitamente al personale degli uffici (…), si riserva di attivare il procedimento di cui all’art.21 bis della legge 1034/71 e successive modificazioni ed integrazioni, anche per consentire al predetto personale di richiedere il risarcimento dei danni tutti, anche in forma specifica, avanti alla competente Autorità Giudiziaria”.

Si allega il testo completo della diffida.


 Scrivici : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet

Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni : iscriviti alla Mailing List


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni